MINDFULFREERIDE: IL LIBRO

Titolo: Supera l’ansia, migliora l’autostima e la performance con la Mindfulfreeride

Autrice: Mariapia Ghedina

Prefazione: Massimiliano Ossini

Casa Editrice: Vividolomiti

Uscita: Natale 2020

L’AUTRICE

Mariapia Ghedina vive a Cortina d’Ampezzo, da diversi anni è psicoterapeuta, ricercatrice nell’ambito degli sport estremi e docente di psicologia per le professioni connesse al mondo della montagna come, ad esempio, le Guide Alpine. È operatrice del Soccorso Alpino e cinofila. È stata atleta professionista di snowboard per dieci anni aggiudicandosi numerosi titoli italiani e quello europeo nelle discipline freestyle. È unendo le sue due grandi passioni, quella per la montagna e quella per la forza mentale, che ha creato la Mindfulfreeride: una tecnica di crescita personale, connessa appunto alla natura, che aiuta a vivere al meglio. Superare l’ansia, migliorare l’autostima e la performance sono gli argomenti principali trattati in questo libro, in modo pratico, semplice e diretto. Grazie agli esercizi innovativi trovati alla fine del libro è possibile migliorare la qualità di vita.

IL LIBRO

Il libro racconta di una storia vera, di paesaggi, stagioni ed emozioni nelle magnifiche Dolomiti. L’autrice descrive il suo percorso e il potere dei sogni trasmesso dal padre. Racconta dei vari corsi di Mindfulfreeride, sia estivi, sia invernali. Il protagonista del libro è un giovane uomo che inizialmente vive solo al 20% delle sue potenzialità. È partecipando ai corsi di Mindfulfreeride che trasforma realmente la sua vita. Alla fine del testo vengono riportati vari esercizi pratici della Mindfulfreeride in modo che possano poi essere svolti comodamente dal lettore, possibilmente all’aria aperta. La Mindfulfreeride si può utilizzare nella quotidianità per raggiungere i seguenti obiettivi: diminuire l’ansia, svuotare la mente, rallentare l’invecchiamento, migliorare la performance sportiva, acquisire maggior autoconsapevolezza, potenziare l’autostima e realizzare i propri sogni.

La Mindfulfreeride si basa sugli studi scientifici e gli approcci più innovativi. L’obiettivo dell’autrice, in sintesi, è quello di aiutare a contrastare il disagio che permea questo periodo fornendo strumenti utili per migliorare la propria vita.

CAPITOLI

Prefazione (di Massimiliano Ossini)

Introduzione

Il potere dei sogni

La tecnica

Tutti i motivi per regolare lo stress

Vivere con meno pensieri

La magia della neve

Sport estremi, tra rischio e passione

Il piacere di vivere

Il coraggio di essere felice

Vincere grazie alla forza mentale

I trucchi per superare i limiti

Vivere al 100%

Detox mentale

Un giorno nuovo

Regole

Esercizi

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è img_5448.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è unknown-4.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è unknown.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è unknown-2.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è unknown-1.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è unknown-3.png

ESTRATTO

“La sua pace è diventata un grande esempio per molti. È il suo coraggio che l’ha condotto fin lì, rendendolo il grande uomo che è che resterà ora.
Oggi il gruppo è così mite che pare procedere in una metamorfosi silenziosa. Priva di attriti, né pesi inutili. Durante la risalita, la fatica è appena percettibile poiché sembra che un’energia ci spinga a procedere, verso qualcosa che prescinde da un luogo fisico. Forse è più un modo di essere, che riguarda il corpo, la mente e l’anima.
Pratichiamo in ordine le tecniche, con grande semplicità, una dopo l’altra quando giunge l’ora di rientrare. Ci siamo lasciati avvolgere così fortemente da quel luogo che staccarsene pare quasi una perdita, come se non vedendolo si potesse dissolvere, piano piano, fino a scomparire. Invece quel luogo senza tempo resta lì, ad aspettare molta più vita di quella che spetta a noi. Continuando senza sosta a illuminarsi e spegnersi, seguendo il ritmo di ogni giornata.”

I LETTORI

Un bellissimo libro, una bellissima storia e un sacco di consigli utilissimi che servono ad affrontare la vita quotidiana con più serenità.
Mi ha aiutato molto leggerlo in questo periodo, ho affrontato un operazione al ginocchio e quindi costretta al riposo assoluto. Abituata anch’io a stare spesso in mezzo alla natura e fare sport non è stato facile all’inizio, ma il libro mi ha aiutata ad avere ulteriori stimoli e motivazioni.”
(Sara Destefani – Istruttrice di Sup)

Mindfulfreeride é un concentrato di passione, scritto da chi la montagna
la vive e la ama a mille.
Sono una mamma che si ritaglia, quando può, dei momenti in cui entrare
davvero in contatto con la natura e nei quali scaricarsi dai pesi
inutili e pesanti.
Questo libro é un insegnamento di vita, che fa prendere coscienza di
come, se una persona esprime la sua vera essenza, non fa del bene solo a
sé stessa, ma anche alle persone vicine.
Mindfulfriride aiuta a ritarare gli obiettivi e a gestire lo stress e le
frustazioni affrontandole in maniera positiva; la cosa che più mi ha
sorpreso è che mi aiutato ridimensionare il senso di colpa quando cerco
anche il mio benessere e quando mi ritaglio del tempo per passeggiare in
mezzo ai boschi per ricaricarmi. Alcuni dei passaggi del libro li ho
fissati in mente in ogni mia uscita, breve o lunga che sia. Beh, al
momento tutte brevi, ma l’importante é sfruttare ogni istante e lavorare
su sé stessi.”
(Alessia Dell’Andrea – Operatrice turistica)

“…Mentre leggo il tuo libro, mi rendo conto che mi sto facendo trasportare dai tuoi occhi, come tu fossi un’aquila e io potessi vedere quello che vedi tu mentre voli. Perché tu voli Mariapia, ammazza se voli, è uno spettacolo al limite del commovente, fa spazio tra le costole, i polmoni si allargano e vengono inondati di un’aria così pulita che è proprio un regalo.Così, all’improvviso, mentre sento questo trasporto, mi sento come quando stavo sulla tavola, la mia é da surf però. In un attimo sono nell’oceano, oltre quella linea immaginaria, il line-up, al di là del quale non ci sono onde, ma le puoi invece guardare da una prospettiva unica, mentre si formano davanti a te e tu ne vedi la schiena mentre rotolano verso la spiaggia. Ho i piedi nell’acqua, sono seduta a cavallo della tavola. Mi piace da impazzire avere i piedi nell’acqua, il sole caldo che si appoggia sulla pelle e ti fa sentire come in un abbraccio, la maglietta di lycra bagnata che potenzia questa sensazione.Leggere il tuo libro….che ancora non ho terminato…é un regalo.E so già che quando arriverò alla fine sarò felice e triste, come quando finisce un viaggio.Ed é esattamente la sensazione che ti fa capire che ti stai portando a casa qualcosa, che la vita, può essere proprio una figata.
Noi non cambiamo nulla nella vita dei nostri pazienti, ovviamente, non é questo il nostro “potere”, quello che facciamo é fagli scovare dettagli e significati che erano proprio lì, ma che non riuscivano o non potevano vedere, é così che cambia tutto, é così che il quadro diventa quello che é. Per quanto da lontano possa sembrare brutto, non ho mai visto, da vicino, un “quadro di vita” brutto davvero, anzi.
E’ bello poter guardare un po’ coi tuoi occhi, non capita tutti i giorni di vedere con gli occhi di un aquila, coi tuoi Mariapia. Per cui adesso ti saluto e rientro a sognare ancora un po’, per tenere poi, da sveglia, quelle positive sensazioni che ti lasciano al mattino i sogni più belli. Ciao”
(Annalisa Navarra – Psicoterapeuta)

“Bellissimo libro. Dire che è fantastico dico poco …È un libro che consiglio di leggere, e ne farò buona pubblicità, con le persone che mi circondano. In questo periodo difficile di pandemia è veramente come una boccata d’ossigeno. Io amo le Dolomiti quindi è stato come essere li circondato da quel paradiso che porto sempre con me nel mio cuore.” (Giovanni Di Bello – Chef)

“Mamma mia quanta roba! La parte finale è da pelle d’oca, ti trasmette emozioni a non finire ed è raccontata talmente bene che ti sembra di essere lì in quel momento. Davvero davvero magnifico, complimenti!! E non è tutto. Questo libro mi ha dato un nuovo modello da seguire e un nuovo percorso da fare. Leggendo di Lupo mi sembrava la mia biografia, bene; il mio scopo è quello di arrivare a essere come Brian. Credo che lui rappresenti davvero il concetto di mindfullfreeride e di vivere ogni giorno al 100%. Mi ha davvero aperto un mondo.
Ps:lo dice uno che ha letto forse 5 libri in 22 anni, perché li trovava noiosi. Questo davvero mi ha spiazzato da quanto figo è!”
(Marco Tasser – Pastore)

“Un libro nel quale mi sono ritrovato molto, ho compreso piu a fondo alcune mie sensazioni positive e negative avute durante gli anni di sport agonistico che ho praticato, una conferma ad alcune mie incertezze che mi portavo dietro. Un piacevole racconto per rafforzare la mente e vivere con serenità anche le situazioni più difficili riuscendo a gestire lo stress.” (Aurelio Greco – Pilota)

“Questo è un libro che in alcuni punti mi ha commosso in altri mi ha esaltato, la scrittrice non si risparmia mai, mette in gioco sentimenti e sapere, riesce a trovare un equilibrio tra una storia vera e la spiegazione della sua intuizione, mindfullfreeride uno stile di vita che porta benefici, pace, e crescita personale. Un grazie speciale.” (Matteo Grones – Cuoco)